Info & Prenotazioni Svizzera +41 (0) 912280277 Italia +39031303003
ItalianEnglish

Fraxel: la rivoluzione laser

Fraxel: la rivoluzione laser

AL POLISPECIALISTICO SAN GIUSEPPE DI COMO IL CENTRO PILOTA

QNSalute2006-06.jpgArriva dagli Usa, approvato dalla FDA per skin resurfacing, rughe periorbitali, melasma, lesioni pigmentate, macchie solari e senili, discromie, una tecnologia laser di nuova generazione destinata a surclassare i laser tradizionali perché sicura, senza effetti collaterali, né tempi di recupero Una vera rivoluzione in medicina estetica: è FRAXEL, un laser a fibre ottiche che riesce ad agire sul ringiovanimento e sul miglioramento del tessuto cutaneo senza vaporizzare la pelle secondo il principio dei laser tradizionali, ma agendo in profondità, sotto gli strati superficiali dell’epidermide. Con enormi vantaggi: nessuna convalescenza e risultati costanti e prevedibili, in assenza di rischi. Come agisce. La tecnologia alla base di FRAXEL è di tipo microfrazionae. Attraverso un manipolo a fibre ottiche, FRAXEL produce minuscole ma profonde lesioni microtermiche (in pratica migliaia di infinitesimali “buchini’) che, passando oltre lo strato corneo, senza toccarlo, arrivano al di sotto degli strati superficiali dell’epidermide, che restano quindi assolutamente intatti. I tessuti fotodanneggiati o con imperfezioni come cicatrici (soprattutto quelle conseguenti all’acne), lentigo solari, cloasma, macchie in genere, vengono in breve tempo ‘rimpiazzati’ da tessuti sani e nuovi, ritrovando luminosità, compattezza, uniformità di colore, come un quadro prezioso dopo un minuzioso restauro. La guarigione. La guarigione delle lesioni, così minuscole, è rapidissima perché tra un punto e l’altro il tessuto è sano e la pelle, neppure toccata in superficie, migliora molto più in fretta che con i laser tradizionali, che agiscono invece proprio provocando un’ustione superficiale completa. Non più forti edemi e arrossamenti che durano settimane, spessi strati di crema da tenere sul viso per giorni, mille precauzioni da osservare per evitare anche la minima esposizione al sole nel periodo estivo. Dopo il trattamento con FRAXEL la pelle resta arrossata e può presentare un leggero edema come dopo una lieve scottaura solare, ma rossore ed edema scompaiono nel giro di 24/48 ore ed è possibile truccarsi o radersi praticamente subito dopo il trattamento. Si può tranquillamente tornare al lavoro il giorno successivo, senza rinunce di alcun tipo alla vita sociale. Ci si può anche esporre al sole, con la sola accortezza di usare una buona protezione solare. l ‘PLUS’ DEL TRATTAMENTO

    • non ha nessuna controindicazione
    • garantisce risultali costanti e sempre prevedibili
    • nessun rischio di ipopigmentazione
    • non lascia segni visibili di spot di trattamento, né tantomeno cicatrici visibili
    • il manipolo intelligente (un mouse ottico robotizzato) garantisce un trattamento uniforme e sicuro
    • è indicato per tutti i tipi di pelle, qualunque sia il fototipo
    • può essere effettuato tutto l’anno, anche d’estate
    • è adatto per viso e corpo

Sviluppato dalla Reliant Technologies Inc (California) FRAXEL arriva in Italia dopo un anno di sperimentazione condotta in America, risultati clinici collaudati. Il Polispecialistico San Giuseppe di Como è il Centro-pilota in Italia, affidato al dottor Eugenio Gandolfi e alla sua équipe info 800.101172

Apri Chat
Possiamo aiutarti?
Ciao, possiamo aiutarti?