Info & Prenotazioni Svizzera +41 (0) 912280277 Italia +39031303003
ItalianEnglish

BELLEZZA

BELLEZZA

Rimodellare, levigare, assottigliare, alzare, riposizionare… I nuovi cosmetici promettono un corpo perfetto, polposo e sensuale. Obiettivo body morphing

Vogue-2003-04.jpgSerata importante? Maria Bruna Zorzi dell’omonimo Beauty Institute bresciano giura sulle virtù drenanti del massaggio a ventosa, seguito da un’applicazione di principi attivi e maschere modellanti: «il trattamento è davvero efficace perché coinvolge anche lo strato connettivale, il sedere si rassoda, il seno si alza in modo evidente». In attesa di un soin décolleté più duraturo, attualmente in fase di sperimentazione in Svezia: microiniezioni localizzate di un filler, il Macrolane, nuovo acido ialuronico di sintesi assorbibile in circa sei mesi. «Una specie di Perlane per un seno più sodo, più turgido, come in perenne fase premestruale, molto naturale, morbido, nessun effetto fake boobs», assicura la dermatologa milanese Magda Belmontesi. Ma intanto per una silhouette da esibire con nonchalance c’è il kit Top Model di Piaubert. Un gel verde smeraldo da applicare sulle parti da affinare, un’emulsione rosa da massaggiare invece dove si vuole “catturare” il grasso liberato dalle cellule adipose grazie al primo gel. Come dire: il seno si arrotonda grazie al sedere : che si assottiglia. Un morphing che ha del miracoloso…
Restyling chirurgico
MIDRIFF & CO. Oltre alle operazioni importanti, quelle che cambiano vistosamente le misure vitali (aumento del seno, estese liposuzioni) e di cui ormai si sa tutto, esistono i minilifting distrettuali che ridisegnano braccia, punto vita e altri dettagli recuperando all’istante l’aderenza della cute alla silhouette. Si praticano in day hospital, anestesia locale con sedazione: rapidi e pressoché invisibili, precisa il chirurgo plastico prof. Marco Klinger, dell’Università degli studi di Milano. Seno Per una ptosi modesta, la ghiandola mammaria scollata da derma e muscolo pettorale viene riposizionata più in alto; incisione attorno all’areola con eliminazione di un piccolo anello di cute. Braccia Da un’incisione trasversale nell’interno dell’ascella la cute viene scollata di 5-10 cm e riagganciata in profondità una volta eliminato il sovrappiù. Cicatrice invisibile. Girovita Mini-addominoplastica con o senza lipoaspirazione: attraverso un’incisione a filo pube più contenuta (15 cm) si avvicinano le fasce dei muscoli retti rilasciati e si elimina la pelle eccedente; l’ombelico è riposizionato. Vita e fianchi risultano rimodellati per effetto della trazione cutanea. Interno cosce Attraverso l’incisione alla base della coscia il piano fasciale ipodermico viene scollato e opportunamente riagganciato al tendine del muscolo adduttore. È questo a sopportare tutto il carico del lifting, mentre la pelle, riposizionata dopo l’eliminazione dell’eccedenza, non è sottoposta ad alcuna trazione. Quindi nessun rischio di dilatazione o spostamento della cicatrice, che resta nascosta entro lo SIIP. Esterno cosce I contorni rilassati si ricompattano usando la tecnica della lipoaspirazione anche in assenza di cellulite: i microtunnel creati dalle cannule (ma qui non aspirano) provocano una retrazione cutanea e una leggera fibrosi che riavvicina i tessuti alle fasce muscolari. Glutei: lipo strutturare! Chirurgia soft. Messa a punto dal chirurgo newyorchese Sidney Coleman, la lipostruttura consente di “riposizionare” il grasso autologo sollevando glutei rilassati o piatti. Nel corso dell’intervento viene aspirato del grasso che una volta purificato viene reiniettato in quantità infinitesimali nei tessuti cui si vuole ridare turgore. La novità rispetto al vecchio lipofilling è che, riposizionato in strati multipli, dall’osso fino alla pelle, il grasso assume in tempi brevissimi la struttura del tessuto vicino al quale viene collocato. In questo modo il suo riassorbimento viene minimizzato, e permane nel tempo nel tessuto adiposo. Fastidi del post operatorio ridotti al minimo: ecchimosi ed eventuale gonfiore che dovrebbero sparire nell’arco di una settimana.
Per informazioni: Dott. Eugenio Gandolfi, specialista in chirurgia plastica, Polispecialistico S. Giuseppe di Como. Numero verde 800101172

Apri Chat
Possiamo aiutarti?
Ciao, possiamo aiutarti?