Info & Prenotazioni Svizzera +41 (0) 912280277 Italia +39031303003
ItalianEnglish

Articolo MAG di maggio 2012 – DOMANDE, RISPOSTE, MA SOPRATTUTTO BUON SENSO!

DOMANDE, RISPOSTE,MA SOPRATTUTTO BUON SENSO!

Comprarsi un corpo nuovo non è come comprarsi un vestito nuovo. O una nuova auto. E non è neanche come farsi un intervento ai denti.
La chirurgia estetica è qualcosa di più complesso.
Perché interviene sul corpo coinvolge processi fisiologici che non devono essere sconvolti . Al contrario, tutto deve continuare a lavorare perfettamente, se non possibilmente, meglio di prima. Io faccio il Chirurgo Plastico da più di 20 anni e so che un’operazione di chirurgia estetica è un intervento chirurgico vero e proprio anche quando non invasivo ,in anestesia locale e persino senza convalescenza ; come tale va affrontato e rispettato.
Purtroppo oggi si assiste alla pubblicità più spinta degli interventi di chirurgia estetica che sono presentati come facili ,innocui e persino super scontati, ma possiamo fidarci ?
La crisi economica spingerebbe a scegliere la chirurgia “low cost” ,ma il buon senso ,visto che in ballo c’è la salute ,pone molti interrogativi ai futuri pazienti ;ne sono una prova le mail che continuate a scrivermi su questa rubrica .sil-domande.jpg
Per venire incontro a questa esigenza di informazione e rassicurazione, ho raccolto una serie di “Domande Frequenti”, in una guida che potete scaricare gratuitamente dalla pagina di approfondimenti di questo articolo www.eugeniogandolfi.com/mag/maggio.
La guida si intitola “Come scegliere il tuo chirurgo estetico.Informazioni che devi sapere e nessuno ti ha mai detto” e forse scontenterà qualche collega, ma svela molte cose nascoste ma che si devono conoscere, per scegliere il chirurgo estetico del quale fidarsi.

Di seguito vi anticipo alcune delle domande riportate nell’ebook, con una sintetica risposta, che nel fascicolo vedrete molto approfondita e analizzata. (clicca per scaricare l’ebook)

Come scegliere il chirurgo estetico?
Scegliete un chirurgo specializzato in chirurgia plastica, che si presenti con nome e cognome piuttosto che una “società” impersonale.

Dove è meglio farsi operare?
Meglio vicino a casa, perché un intervento non finisce all’uscita dalla sala operatoria, ma prevede un periodo di guarigione in cui è meglio essere seguito da chi ci ha operato, ma soprattutto fatevi operare in una sala operatoria vera e non in uno studio medico non attrezzato per l’emergenza.

Come faccio a capire se un chirurgo fa per me?
Innanzi tutto non deve avere fretta. Deve essere felice di spiegare e deve preoccuparsi che le sue spiegazioni vengano perfettamente comprese. Deve essere una persona facilmente raggiungibile (un chirurgo che visita ed opera dovunque difficilmente lo sarà), con un’équipe rodata. Infine dev’essere una persona affidabile. E per questo parlerà non solo dei vantaggi e dei risultati ma farà presente anche i limiti dell’intervento e delle sue eventuali complicazioni.

– Che cosa posso chiedere riguardo all’intervento?
Tutto:anestesia, tecnica, tipo di sala operatoria ,èquipe ,curriculum (la specializzazione,l’esperienza maturata in decenni di attività magari anche ospedaliera , l’appartenenza alle più importanti associazioni scientifiche italiane e straniere ,sono prove di affidabilità). Il chirurgo deve rispondere alle vostre domande con disponibilità, pazienza, senza reticenze dedicandovi tempo e senza fretta. Io faccio minimo due visite pre operatorie, ma spesso anche più di tre, prima di procedere ad operare.

– Come valutare il prezzo?
Nel prezzo deve essere compreso tutto e il preventivo dev’essere dettagliato. Un prezzo troppo basso può essere indizio di un lavoro fatto “al risparmio” e quindi basarsi sulla scarsa sicurezza del luogo dove sarete operati o dell’operatore che non ha investito nella propria formazione scientifica. Prezzi straordinariamente bassi possono nascondere rischi straordinariamente alti.
Credo di essere stato uno dei primi Chirurghi estetici in Italia a pubblicare su internet i costi dei miei interventi già 10 anni orsono , oggi è un’abitudine diffusa.
Come per tutti i “prodotti” di alta specializzazione e qualità anche il prezzo della chirurgia estetica deve essere “di mercato” altrimenti c’è qualcosa che non va.

– Alla fine chi decide?
Voi,ma è utile chiedere consiglio al proprio medico di fiducia o a persone che abbiano già effettuato l’intervento con il medesimo chirurgo. Questo non è sempre facile ed è perciò che sul mio sito ho messo a disposizione varie interviste filmate o commenti scritti che disinteressatamente alcuni miei pazienti hanno voluto lasciarci proprio per aiutare gli altri nella scelta.
Queste persone che io chiamo le mie “ambasciatrici della bellezza” sono oramai numerose e tutti i pazienti che lo richiedono possono entrare in contatto con loro per avere le informazioni di “prima mano” per la scelta dell’intervento. (leggi i post sul nostro BLOG o guarda le video-testimonianze delle pazienti)
Per concludere una considerazione: oggi chi offre e chi richiede una prestazione di medicina o chirurgia estetica pensa troppo a risparmiare ,troppo alla parola “estetica” e troppo poco a “medicina e chirurgia”. Ma se si affida il proprio corpo, la propria salute e la vita nelle mani di una persona, non è normale e ragionevole che sia il miglior chirurgo e medico possibile?
A presto!

Apri Chat
Possiamo aiutarti?
Ciao, possiamo aiutarti?